username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Adriana Gloria Marigo

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Adriana Gloria Marigo

  • 14 aprile 2012 alle ore 20:55
    3 - 4 GENNAIO 2011

    Nel sottobosco dei tuoi occhi
    s'adagiarono ombre vaghe
    inclusioni di tempesta

    spore d'amore giacquero
    in calma di vento sul fondale
    di menzogna del tuo volto.

    Non seppi dirti novella
    neppure accennare a un'aria di
    adagio o l'ovvia domanda,
    trapassata io a stalattite.

  • 14 aprile 2012 alle ore 20:53
    L'APPARENZA DEL VERO SVAGATO

    Non erano le somiglianze tue
    a sorprendermi nel tempo stretto
    d'ottobre tra veglia e sonno,

    era il gesto probatorio con cui
    riavvolgevi il canapo delle partenze

    il precipitato di sguardo
    sulla dorsale per il volo e
    l'apparenza del vero svagato.

  • 14 aprile 2012 alle ore 20:52
    TUTTO SI CONSUMA NELL'AUTUNNO

    Tutto si consuma nell'autunno,
    pure quest'alba che disincarna
    il mattino devoto al richiamo dei tigli
    nel frammento di brina,

    pure il nostro amore
    vuoto del distico arioso che
    iniziò il tuo stretto parlare
    agli spiriti del giorno, della notte.