username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Adriano Pasquale

in archivio dal 08 set 2011

06 maggio 1972, Legnano (MI) - Italia

mi descrivo così:
Gli occhi  persi nel cielo e i piedi sulla terra...

08 settembre 2011 alle ore 16:37

La mia preghiera

Signore,
tu che sei la mia guida,
la mia voce interiore,
tu che sei la mia luce
scintillante nel buio,
guida i miei passi,
veglia sui miei pensieri.
Così che io non possa
perdermi, smarrirmi ai tuoi occhi.
Tieni salda la mia mano
e conducimi
degno
al tuo cospetto.
Signore,
fai di me la tua cometa,
portatrice degli auspici
della buona novella.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento