username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandra Gorlero

in archivio dal 09 feb 2009

19 ottobre 1973, Imperia - Italia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2011.

09 febbraio 2009

Anime in saldo

Valutazioni. Errori.
Svalutazioni.
In saldo. Me stessa.
Ai grandi magazzini.
Mi trovi.
Fraintendimenti,
di segno.
Inseguendo il mio,
nel tuo, un sogno.

 

Una gamba, un labbro,
un seno. Cosa sono?
Esteroflessione estroflessa
di un significato soppresso.
Amplesso
di mondi distinti,
universi a sé stanti
privati,
senza punto di incontro.

 

Conchiglia, senza lumaca.
Chiocciola, lucciola.
Puttana.
Grazie.
Insegui un significante
che non sono,
non essendo un insignificante
semplice, complice.
Duplice, nel mio significato.

 

Materia inanimata,
Anima smaterializzata.
Rarefatta. Scompaio,
fra le tue dita.
Universo che si sgretola,
sabbia sottile,
che scivola.

 

Distruzione del significante
per conservazione del significato.
Conservativa innovazione
in barattolo di vetro.
Incapsulata in ordine
inverso.
Trasparente significato.

 

Traspariva nei miei occhi.
Erranti. Di valutazione.
Svalutazione.
Mistificazione autoindotta
per visione distorta.

 

In saldo.
La mia anima, soltanto. 
Sola sul bancale.
Era troppo freddo,
non potevi restare?
Frammenti materiali
non in vendita.

 

Da sé stessa fotografata.
Radiografia di un’anima.
Appesa in camera oscura.
Sviluppata. Srotolata.
Riavvolta. Contorta.
Stirata, prima di essere stesa.

 

Volta, la carta:
il castello e gli araldi.
Il cartello dei saldi
scritto a matita,
per indelebile cancellatura:
merce esaurita.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento