username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

24 gennaio 2013 alle ore 12:16

Concerto grosso

Vibra dolce la viola
e sa di buio sul palato
e di contemplazione
della tua nudità austera
sotto la luna assassina.

Mi piego
sognante sul manico
ad intonar pensieri
pendenti dai riccioli
aspri come raspi
che dalla mia chioma
cadono e molleggiano
come prolungamenti
ribelli di te.

(Sei lietmotiv
proiezione ortogonale
delle stelle,
concerto grosso
che intona la mia pelle).

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento