username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

08 ottobre 2011 alle ore 3:54

Dreamstectomia (I sogni tagliati)

Ti hanno negato
e sei quello che neghi
che rinneghi
e lentamente anneghi
cercando di arpionare
ai tuoi tentacoli
a trascinar sul fondo
chi di vita vive
e non di morte.
E' notte nel tuo cielo
e notte anche nel mio
però c'è notte e notte.
C'è quella di paura
coi mostri e l'uomo nero
e quella dell'amore
del fatato firmamento.
Guarda la tua notte se ti aggrada
io ho la mia.
Tieniti le lame.
Io ho le stelle.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento