username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Moschini

in archivio dal 05 mar 2011

02 febbraio 1969, Montecatini Terme - Italia

mi descrivo così:
Ho vinto il concorso nazionale di poesia "Il Federiciano" 2011 organizzato da Aletti Editore con la poesia "I musicisti". Ho appena ristampato con LunaNera la mia prima silloge "Le corde di Eros".

05 marzo 2011 alle ore 9:41

Sirena

Apro lentamente i miei occhi
e nella penombra
scorgo brandelli di sogno
ribellatisi al trapasso
della porta inconscia.

E loro mi destano
mischiati al ricordo
del profumo della tua pelle
e a salsedine
che hai portato con te
e lasciato qui nella realtà

... e le mie dita ricordano
indelebilmente
la curva dei tuoi fianchi
sentono il loro contatto
e il loro velluto

... la mia bocca segue ancora
la curva del tuo ombelico
nel bacio lento e tenero
sul tuo ventre di madre

E tu Sirena regni sovrana
tuffandoti e nuotando lieta
nel mare dei miei pensieri.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento