username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessandro Pinto

in archivio dal 09 dic 2011

16 febbraio 1970, Catanzaro - Italia

mi descrivo così:
Poeta e aforista

21 febbraio 2012 alle ore 12:27

Alessandro Pinto dixit:

Non lasciarti dentro il rancore, il suo veleno un giorno potrà ucciderti.

Commenti
  • Olimpia Improta Caro Alessandro, naturalmente concordo ampiamente con lo spirito del tuo aforismo. Quando ho un desiderio relativo ad un oggetto (persona, cosa o situazione) provo amore verso lo stesso mentre credo che la mia aspirazione sarà accolta, e odio quando non ci credo. Nel frattempo sono attiva con modi che sono insieme affettivi e aggressivi. Se perdo fiducia, l'amore e l'odio si trasformano in rancore e passività. Certo il mio vissuto sarà sfumato da considerazioni di buon senso. educazione e razionalità, ma i sentimenti e i risentimenti saranno in sostanza quelli indicati. E se acquisto invece maggiore fiducia? Cresce allora la situazione di benessere in relazione a quell'oggetto: il sentimento si attenua, subentra piacere, appagamento, serenità e possibilità di dedicarsi ad altre cose, senza dover interrompere il feeling con le prime. Grazie Ale, ho tanto da imparare; per evitare cattive interpretazioni ti prego di intervenire. Un caro saluto

    26 aprile 2012 alle ore 14:55


  • Alessandro Pinto grazie a te olimpia per essere intervenuta su questo mio scritto, concordo con la tua visione, un caro saluto

    26 aprile 2012 alle ore 21:08


Accedi o registrati per lasciare un commento