username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alessio Carta

in archivio dal 13 apr 2007

04 aprile 1988, Oristano

13 aprile 2007

--------------------------------

Ove un uomo corre
Ove la luce abbaglia i suoi occhi
Ma una fitta nebbia offusca i suoi pensieri
È un senso di realtà inesistente
La morte
E a tenergli compagnia
C’è lei
Una magnifica ragazza
La gioia
Che copre il suo dolore
E lava i suoi peccati
Con una lacrima
Piccola
Ma significativa
Il suo cuore ormai stanco
Batte ancora
Grazie all’emozione
Di quell'irripetibile momento
Ma tutt'a un tratto
La pace accoglie il suo silenzio

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento