username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Alvaro Filippo Michelon

in archivio dal 17 set 2011

06 febbraio 1963, Acqui Terme (AL) - Italia

segni particolari:
Nessuno.

mi descrivo così:
Estemporaneo eclettico.

18 settembre 2011 alle ore 0:10

Un consiglio per te.

Togli la brutalità
da tutta quanta la tua vita.

Il passato è della morte
al di fuori dell'uomo.

Insignificante valore confessato candidamente.

Tieni in serbo le tue risorse
da ciò che scrivi e da ciò che senti.

Rimani acquattato e  stai attento:
non esiste un luogo che si trovi dappertutto.

Soffermati su qualcosa.
Trapianta la tua esistenza nel tuo io viziato.
Assicurati l'aiuto dei tuoi pensieri.

Cosa puoi ottenere?
Quali sono i limiti?

In ogni tua decisione c'è rabbia.
Dai il tuo affetto e smetti di dimostrarlo.

Impara la via dell'inganno.
Non fidarti, se puoi, neppure di te stesso.

Nasconditi nell'antro della tua pazzia
e affronta il giorno riflettendo:

persino il tuo nemico
ha una notte per dormire.

Hal

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento