username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Andrea Lisi

in archivio dal 11 lug 2006

02 dicembre 1986, Gaeta (LT)

segni particolari:
Tanta fame

mi descrivo così:
A pranzo

17 luglio 2006

La matita rotta

Puoi ammirare questo spirito crescere e morire:

 

cristallo

indistruttibile

del mio ego

incorruttibile.

 

Conosci le possibilità

che potrebbero nascere

dopo aver visto morire

questa potenzialità?

 

(Sale continua ansiosa s'insinua la tensione.)

 

E...potrebbe il disagio

innato, ma pronto

al suicidio, presto

divenir un pregio?

 

... Spezza una matita già rotta a mio favore.

 

Testo tratto dalla raccolta "Le urla"

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento