username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Andrea Pradella

in archivio dal 23 feb 2012

11 marzo 1975, Sermida (MN) - Italia

segni particolari:
Sognatore cervellotico e lunatico

11 maggio 2012 alle ore 0:14

Io e te

Il tempo non lascia segni ,
non cancella i sapori e le storie ,
è solo una strada ,
fatta di quello che speri di trovarci :
sguardi che tolgono il respiro ,
paure che scuotono le ossa ,
tenerezze e desideri grandi come l'orizzonte.
Aspetto la battaglia e trovo te ,
ma non eri nei miei pensieri ... e dove ?
Ho creduto di sognare
solcando un mare di euforia
senza alcun peso , niente dubbi , forza pura
al tuo servizio , come fosse sempre stato cosi' .
Cosa è rimasto ? Il ricordo di te...
un amore tornato seme , chiuso nel mio
cuore , forse potrà germogliare 
quando non avro più paura ...
di una come te ,  amore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento