username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Andrea Pradella

in archivio dal 23 feb 2012

11 marzo 1975, Sermida (MN) - Italia

segni particolari:
Sognatore cervellotico e lunatico

07 giugno 2012 alle ore 8:35

Lento

Lento cado nel vento
chiudo gli occhi al mondo ,
cresco solo dentro .
Sento navigare un sogno ,
resta sullo sfondo
di un intero giorno.
Voglio allargare il senso
di tutto ciò che penso ,
per riuscire a dire
sono anch'io l'immenso .
E' chiaro come il sole ,
quello che ero allora
non potè salvarsi ,
scomparve da quel giorno ,
perchè nacque da te .

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento