username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Anna Maria Barletta

in archivio dal 10 set 2012

18 giugno 1965, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
Scrivo da poco, ma dentro di me è uscito quel qualcosa che avevo dentro da sempre, parte tutto dal cuore, dall'anima, scrivendo sfogo il mio bisogno di esprimere le mie gioie, i miei dolori. Amo la poesia e lei ama me, ed era inevitabile questo innamoramento fra noi.

23 maggio 2013 alle ore 13:38

Alice nel paese sperduto delle meraviglie...

Alice 
ha lasciato il suo paese
il "Paese delle meraviglie",
si è scontrata
con un faccia a faccia
con la cruda e vera
realtà
scoprire
disincanti
disillusioni
ottiche
visive
sentimentali.
Un immaginario diverso
dove i sogni
vanno risposti in un cassetto.
Prima viveva
in un mondo
d'amore
felicità
circondata da fiabesche immagini
dolcissimi folletti e maghi del bosco,
tutti animati dal bisogno di esprimersi,
animali
piante
alberi e frutta.
Dopo ha trovato
la verità
il Paradiso
l'Inferno
il Purgatorio
una guerra continua.
Alice adesso cammina
con passi timorosi
verso un mondo differente
un mondo di ingiustizie
cose nuove per lei.
Alice nel paese sperduto delle meraviglie...

Commenti
  • Anna Maria Barletta grazie alla redazione di Aphorism di aver scelto questa mia poesia...

    27 maggio 2013 alle ore 23:28


Accedi o registrati per lasciare un commento