username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Anna Maria Barletta

in archivio dal 10 set 2012

18 giugno 1965, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
Scrivo da poco, ma dentro di me è uscito quel qualcosa che avevo dentro da sempre, parte tutto dal cuore, dall'anima, scrivendo sfogo il mio bisogno di esprimere le mie gioie, i miei dolori. Amo la poesia e lei ama me, ed era inevitabile questo innamoramento fra noi.

02 novembre 2012 alle ore 20:32

Fili di Vita (dedicata a mia sorella Vita per l'amore eterno al marito Cesare)

Sono rumori
passi
voce...
Sono ricordi
nella mente
di ieri di oggi.
Sono profumi lontani,
ma di facile percezione
al primo soffio di vento.
Sono musiche
sono ritornelli di canzoni, 
che ritornano nella mente
come una melodia
di note.
Sono mani
abbracci
amore
dolore.
Ti aggrappi 
alla speranza
tra flli di Vita
appesi nel cielo
e di cui ne aspetti
il compianto ritorno...

Commenti
  • Anna Maria Barletta Grazie infinitamente alla redazione di Aphorism per aver scelto questa mia poesia, questa in particolare è un dono che ho voluto fare a mia sorella... Grazie ancora.

    03 gennaio 2013 alle ore 12:35


Accedi o registrati per lasciare un commento