username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Anna Maria Barletta

in archivio dal 10 set 2012

18 giugno 1965, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
Scrivo da poco, ma dentro di me è uscito quel qualcosa che avevo dentro da sempre, parte tutto dal cuore, dall'anima, scrivendo sfogo il mio bisogno di esprimere le mie gioie, i miei dolori. Amo la poesia e lei ama me, ed era inevitabile questo innamoramento fra noi.

16 gennaio 2013 alle ore 0:55

Via da qui...

Nella vita
sopraggiunge
sempre
un giorno fatto
di vittorie
ma perso già
nell'attimo stesso,
speranze
amore
di giorni di colore
azzurro
per cui proseguire
credere
nel cammino
del futuro.
Ma ci sono
quei giorni
senza colore
che ti parte l'amarezza
l'odio
il magone
di dire
maledirsi anche
di essere nati,
aspettando
con convinzione
che quelle stelle lassù
brilleranno
prima o poi
anche per te.
Aspettare
il ritorno alla pace
l'inno
alla libertà.
Aspettare 
la tua mano
così forte
che mi tiri
via da qui...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento