username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Annalisa Stamegna

in archivio dal 21 nov 2005

02 febbraio 1980, Formia

segni particolari:
Non lo so. Il mio viaggio è appena iniziato. Alla ricerca di quel giorno, quel momento, quel luogo...

mi descrivo così:
Con le parole di Neruda: Giochi ogni giorno con la luce dell'universo...

21 novembre 2005

Lame

Spire di pensieri

come serpenti

stringono

i fianchi

salgono ad avvelenare il sangue.

La mia bocca

rossa

morde la vita.

Frecce

di fuoco

dalle ferite

solcano

la pelle dura.

E brucia

come trafitta

da lame di coltello

al sole del deserto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento