username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Annamaria Vezio

in archivio dal 22 mag 2012

03 marzo 1955, Firenze - Italia

segni particolari:
"Attento a ciò che desideri perché lo avrai" (detto berbero)...e che sia buono il tuo pensiero perché egli sarà la tua Manifestazione (detto mio).

mi descrivo così:
Operatrice culturale: Critica letteraria. Responsabile editoriale. Organizzatrice eventi culturari. Formazione Studi Umanistici (ampliati nei rami specifici della Psicologia, dell’Arteterapia, del Benessere Psico/fisico e delle arti Figurative). Promuove " l'Arte per Gioia, Arte per Tutti" .

26 maggio 2012 alle ore 20:57

Scia di pensiero

S’appoggia sulle dita
la penna e la sua scia,
come fantasma vaga
e trascina nella terra
un pensiero e un’anima
Non volevo scrivere
ma sul foglio scivola e macchia
creando ombre e suoni
di mondi a me discosti
Passa dall’inchiostro
un pensiero mio che mio
non era
autonomo, traccia segni e geroglifici
come volesse dirmi
trasmettere ed elevare
in sentieri aerei sconosciuti
spazi anomali, d’aria colorati
che la carta bianca
stupita e impreparata
non sa capire
Muore una zanzara
sotto il palmo
mio arrabbiato
per aver distolto il senso
che da un giorno andato
portava il suo messaggio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento