username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 28 giu 2014

Antonia Gravina

17 giugno 1916, Bari - Italia
Mi descrivo così:  Amo la poesia perchè esprime la natura, gli esseri viventi, le cose, la passione e l'anima, l'amore che si prova fatto di suoni e di colori di fatti che avvengono. Non mi sono mai spacciata per autore scrivo da una vita i miei pensieri, mi reputo una persona onesta, che scrive con il cuore.
Mi trovi anche su:

elementi per pagina
elementi per pagina
  • 01 giugno alle ore 20:53
    2017

    Come comincia: Il tempo scorre velocemente. Per alcune coppie invecchiare insieme è diventata un'utopia ormai. Li osservo e penso: "Si amano da una vita". Lei tiene stretta la mano di lui. Lui la abbraccia circondandola con un braccio, la stringe a se come se avesse paura di perderla. Passeggiano, parlano, sorridono, guardano avanti al futuro al calar del sole. Questo per me è il vero amore!

     
  • 01 giugno alle ore 14:12
    <3

    Come comincia: Mio padre è stato un grande uomo. 
    La prima cosa che mi ha insegnato è stata l'umiltà la seconda l'educazione e il rispetto verso le cose e le persone. Oggi più che mai lo ringrazio in modo particolare, perché in questo mondo di bastardi incivili, mi sento speciale e correttamente in pace con me stessa. Ai vili che si credono furbi glielo lascio credere, tanto io non sono fessa e prima o poi la vita gli presenterà un conto molto salato. L'educazione, il rispetto e la correttezza sono abiti che non vanno indossati se non si hanno le giuste misure e soprattutto se ad indossarli sono i demoni a cui neanche i santi riusciranno a salvali. Più in la io riderò tantissimo.

     
  • 25 maggio alle ore 12:01
    2012

    Come comincia:  Ci sono momenti in cui cominci a pensare a ciò che è andato storto, a ciò che è volato via, a ciò che hai perso, alle cose che non avrai mai, ai progetti andati in fumo, a gli addii… Alle promesse mai mantenute… Avverti un senso di solitudine, ma sei li, capace di vivere ogni singolo istante della tua vita con un sorriso… Non essere triste, non avere rimpianti, ricorda che la felicità è fatta di piccole emozioni e va goduta in punta di piedi.

     
  • 25 maggio alle ore 11:57
    2011

    Come comincia:  Percorri il tuo cammino e fa in modo che sia all’altezza dei tuoi sogni. Non puntare troppo in altro, accontentati delle cose semplici, perchè quelle sono le più belle, non è detto che tutto ciò che luccica, brilli sempre, a volte anche un puntino di luce illumina molto. A volte le piccole cose ti riempiono di sicurezza e ti danno la giusta carica per placare il dolore e l’amarezza. Quando un sogno cade, impara a costruirne altri da quelli che hai già realizzato, ricomincia sempre. Custodisci e non sciupare, quello che hai realizzato e concretizzato con fatica in passato.

     
  • 25 maggio alle ore 11:56
    2011

    Come comincia: Fiera di essere come sono, con i miei pregi e difetti, con le mie lacune, con le mie carenze. Sono fiera lo stesso, con tutte le paure che mi porto dentro, con la mia forza e la mia sensibilità, con la mia imprevedibilità. Fiera della mia vita e di come l’ho vissuta, con tutti i miei sbagli, con le lezioni che ho appreso,con le salite fatte di corsa, con le discese, con gli addii e i ritorni. Certezze e sicurezze poche, dubbi tanti, ma sempre viva.

     
  • 25 maggio alle ore 11:55
    2011

    Come comincia:  Voglio augurarti tutte le cose belle che la vita ti donerà. Ti auguro di diventare una persona semplice, sensibile per guardare la bellezza delle cose e per provare grandi gioie, soprattutto nelle piccole cose di ogni giorno. Ti auguro di diventare coraggioso/a, per avere la forza di lottare contro le immancabili difficoltà. Ti auguro di ritrovare la pace interiore, per accettare il perdono. Ti auguro la speranza, per vivere ogni giorno la vita pensando positivamente. Ti auguro di diventare spontaneo/a, per essere in grado di dare agli altri senza pretendere e di non aspettarti nulla in cambio. Ti auguro la felicità.

     
  • 14 febbraio alle ore 14:36
    2012

    Come comincia: Quante volte ci siamo fatti male per aver dato fiducia a persone sbagliate che di noi non gliene importava un bellissimo niente, che non si sono risparmiate di ingannarci, di raccontare frottole, che non hanno esitato a tradirci, che hanno deriso le nostre cadute e le nuove ferite mentre sanguinavano.Con il passare del tempo abbiamo imparato ad acquistare la forza e anche se ci stiamo facendo ancora male sappiamo bene che dobbiamo proseguire e non mollare. Sappiamo bene che anche se la strada è lunga e tortuosa vale la pena essere percorsa a tutta dritta con le persone che meritano di condividere il cammino con noi!

     
  • 04 gennaio alle ore 19:36
    2011

    Come comincia: Buonanotte a noi che non temiamo di affrontare la bufera. Ci avvolgiamo la sciarpa sulla bocca, mettiamo le mani in tasca e proseguiamo il cammino. Il forte vento e la polvere non ci feriranno. Per la pioggia useremo l'ombrello, se ci sarà il cielo nero useremo una torcia. Se ci saranno i lampi accecanti li nasconderemo con un paio di occhiali scuri. Non avremo paura, perché sappiamo bene che di bufere ce ne saranno tante nella vita e noi non ci faremo trovare impreparati. Coraggiosi con il sorriso sulle labbra. Audaci anche se avremo un po' di timore. Noi caparbi e intelligenti che non scappiamo dai problemi, ma li affrontiamo e andiamo a tutta dritta!

     
  • 07 marzo 2016 alle ore 20:50
    2011

    Come comincia: Questa la dedico a me che sono testarda, ma nel senso buono. A me che non mi fermo mai, che non mi piango addosso e non mi cambierei per nessuna ragione al mondo. Mi stimo perchè so di essere quella che sono grazie ai miei sacrifici, alle esperienze della vita e ai miei sbagli. Soprattutto grazie ai miei sbagli, perchè sono stati quelli i miei migliori maestri di vita che hanno saputo impartirmi lezioni indimenticabili.

     
  • 07 marzo 2016 alle ore 20:34
    2012

    Come comincia: Questa è per te che hai sempre saputo cavartela anche quando non ce l'hai fatta, che hai saputo ritrovare la speranza. Per te che piangi per colpa di qualcuno. Per te che cadi e a poco a poco ti stai rialzando. Per te che hai coraggio da vendere e quando hai trovato chi ha provato intralciare la tua strada non gliel'hai permesso. Per te perchè tutto quello che possiedi hai saputo guardagnartelo e non devi ringraziare nessuno, per te che non molli mai e sei fiero/a di essere ciò che sei !

     
  • 07 marzo 2016 alle ore 20:29
    2012

    Come comincia:  La persona speciale non è quella che non perde mai. La persona speciale è quella che reagisce nonostante le sconfitte, è quella che dalle immancabili delusioni riesce a trarne una lezione di vita. La persona speciale la vedi da come reagisce difronte alle sofferenza, alle sconfitte da come è capace di rialzarsi dopo una caduta, la vedi da quanto è capace a stringere i denti per assorbirne il colpo, che per quanto possa essere duro non molla mai.

     
  • 19 febbraio 2016 alle ore 1:31
    2010

    Come comincia: Una donna sa come rialzarsi, sa quando porre la parola fine a tante cose senza inutili rimpianti, è capace di affrontare il dolore. Una donna non demorde e non si abbatte, si siede, piange, si incazza, ma non molla. Una donna sa come rialzarsi sempre più forte di prima.

     
  • 19 febbraio 2016 alle ore 1:17
    2011

    Come comincia: Fanculo ai falsi amici e alle false promesse, ai finti volti angelici e ai falsi predicatori squallidi che su un pulpito effimero predicano i valori. Le persone oneste spesso si ritrovano quotidianamente ad imbattersi contro la falsità dei malvagi. Andate a fanculo gentaglia di merda, falsa e ipocrita, perchè io non mi abbasserò mai ai vostri livelli, né mai parteciperò ai vostri banchetti colmi di opportunismo e di convenienza. Io sono semplice, amo le persone sincere, i miei amici di sempre che conoscono bene il significato della parola rispetto, amo chi come me tiene ancora molto a certi valori.

     
  • 10 agosto 2015 alle ore 22:45
    2015

    Come comincia: Sono reticente a chiamare amicizia alcune amicizie. Perchè alcune persone sono false, non sono capaci neanche di amare se stesse e non sanno vivere. Alcune persone sanno quanto bene vuoi loro, ma sono indegne, sanno solo approfittare delle tue debolezze, del tuo affetto, della tua disponibilità, non sono capaci di reggere nemmeno un confronto. I veri amici ti dicono quando sbagli e ti fanno notare dove stai sbagliando. Ti fanno capire che stai facendo a pezzi il cuore di una persona che non lo merita. Ti dicono che la tua vita è incasinata e ti tirano fuori dalle situazioni negative. Ti fanno notare qual'è la tua anima gemella, questa è la vera amicizia fatta di rispetto e amore.

     
  • 10 agosto 2015 alle ore 22:33
    2015

    Come comincia: Io credo che tutto quello che diamo ci venga restituito. Credo che non si possa apprezzare quanto sia vero l'amore fino a quando ci scottiamo. Credo che la parte più verde dell'erba si trovi nella parte interna. Credo che non sapremo mai quello che abbiamo perso fino a quando sentiremo l'assenza. Credo le difficoltà e le lotte che affrontiamo ci fortificano, i cambiamenti ci rendono più saggi e la felicità a suo tempo arriva dolcemente quando meno ce l'aspettiamo. La vita non è una favola, non è tutta rose e fiori, ma è una bella attraversata tutta da vivere lottando.

     
  • 17 luglio 2015 alle ore 18:19
    2015

    Come comincia: Una delle cose più belle e sorprendenti che ci fa star bene quando arriva, è la pace interiore. E' bella e rilassante, sembra far cessare il passare del tempo. Occorrono le nostre preoccupazioni per ripristinare la pace dentro di noi, e anche se non sappiamo da dove arriva la percepiamo sentendo i suoi influssi benefici. La vita si rivela sempre maestra e non smetterà mai di insegnarci.

     
  • 17 luglio 2015 alle ore 18:18
    2015

    Come comincia:  Come posso pensare di perdere ciò che non ho mai avuto? Come può la mia mente ricordare certe date, certi orari di cose che non sono mai accadute? Ho perso il conto delle cose che abbiamo condiviso io e te. Ho perso quell'amore che stava per nascere. Ho perso il conto delle volte che ci siamo baciati sulla spiaggia sotto le stelle, nella mia immaginazione. Ho perso il conto di tutte le volte che non siamo potuti stare insieme. Ma cosa è successo a noi due? Ci stavamo amando, forse ho sbagliato tutto, avrei dovuto fare di più o darti di più, ma adesso è troppo tardi per rimediare. A questo punto dico a me stesso/a:"Si, è possibile perdere ciò che non si è mai avuto!"

     
  • 17 luglio 2015 alle ore 18:15
    2015

    Come comincia: Quanto è sorprendente per me oggi dire: "Ce l'ho fatta!" Con tutte le prove e le difficoltà che ho dovuto superare, lungo il sentiero della mia vita. Quante persone sbagliate ho conosciuto, persone che ho amato e persone con cui sin dal primo istante ho dubitato, a volte pensavo di non farcela e mi sono sentita sola e persa. Spesso mi sono sentita troppo debole per lottare, troppo impaurita per affrontare e troppo diffidente per amare un'altra volta. Ma sono ancora qui in piedi e oggi sto dicendo a me stessa che devo continuare a credere in me perchè non ho ancora finito di combattere.

     

     
  • 04 luglio 2015 alle ore 12:13
    2010

    Come comincia:  Scusami... se un giorno raccontando della mia vita... parlerò anche di Te. Di te che mi hai sempre regalato un sorriso, di Te che mi hai sempre portato il sole nei giorni di pioggia, di Te che mi copri tutto il male con la tua dolce voce, di Te che sei una persona semplice, ma per me sei tutto, di Te che vorrei essere solo tua, di Te che nonostante gli anni che passano mi fai star bene, di Te che non hai paura di essere così come sei... di Te che sei vero/a, di Te che per me sei tutto.

     
  • 04 luglio 2015 alle ore 11:07
    2012

    Come comincia: Impossibile per me dimenticare una persona che mi porto nel cuore, è difficile per me dimenticare due occhi che mi piacevano e che ho fissato per lungo tempo, non posso dimenticare un bacio dato in un momento particolare. Queste cose le porterò nel cuore e nella mia mente perchè sono gesti spontanei che non ho cercato, che non ho aspettato. E' facile dire passerà, con il tempo sicuramente si, quando un altro sguardo incrocerà i miei occhi,quando un'altra mano accarezzerà il mio viso,potrà cancellare per sempre.

     
  • 30 giugno 2015 alle ore 15:28
    2014

    Come comincia: L'amore è costante presenza che ti sconvolge la vita. L'amore è dare senza prendere nulla in cambio. L'amore è un semplice sorriso che ti cambia l'umore. L'amore è fare pazzie insieme. L'amore è quando senti il suo nome e senti qualcosa che ti sobbalza nello stomaco, che ti fa vivere e sognare. L'amore è quando nulla conta, ma solo chi ami. L'amore non da peso a ciò che dicono gli altri,va oltre agli stupidi giudizi. L'amore è avere i pensieri intasati solo da chi ami e questo non può che farti star bene. L'amore è dirsi "Ti amo" , una parola dolce che esprime in sè tutto il bene del mondo che c'è nel cuore di due persone. L'amore è quando ogni singola cosa, anche la più banale, ti riporta alla persona che ami!

     
  • 26 giugno 2015 alle ore 13:00
    2015

    Come comincia: Pensa sempre positivo, le cose accadono sempre per un motivo. Qualsiasi cosa affronterai devi essere abbastanza forte per non abbatterti e per non ricadere. Devi avere il coraggio che hai tenuto fino ad oggi senza preoccuparti di chi ti vuole male. Sii grato/a al Signore per la vita che ti ha donato. Perdona chi ti ha ferito nei sentimenti e prosegui con forza, a prescindere da quanto sarà difficile. Dio non ti abbandonerà mai, devi aver fede e pregare, Egli vede tutto e ascolta ogni voce, se lo farai, saprà come ripagarti con il Suo Amore infinito di Padre.

     
  • 26 giugno 2015 alle ore 12:54
    2015

    Come comincia: Mi dispiace ammettere che il mio cuore è rotto in questo periodo, ma più in la starò bene. Adesso devo solo raccogliere i pezzi di puzzle rotti e rimetterli di nuovo ognuno al posto giusto. Non avevo mai pensato che la mia vita, a volte, potesse essere così dolorosa e rendermi conto che ogni giorno che passa sento dentro di me come se stessi perdendo una parte. Curerò le mie ferite per cambiare questa situazione e per guarire fin dentro la mia anima. L'ho sempre fatto e in tutto questo Dio mi ha sempre dato la forza, ogni volta che ne ho avuto bisogno.

     
  • 26 giugno 2015 alle ore 12:52
    2015

    Come comincia: Segui le cose più vere e più importanti della vita. Guarda sempre avanti e fai del tuo meglio, dando il massimo di te. Mantieni sempre alti gli obiettivi che ti prefiggi. Sii responsabile di te stesso/a e non perdere mai la stima che hai di te. Non rinunciare mai alle cose veramente importanti e significative nella tua vita. Tu sei forte più di quanto possa credere e tutto quello che vedi in alto non è detto che sia irraggiungibile. Perciò non smettere mai di sognare e di crederci, chi aspira al meglio lotta molto per ottenerlo.

     
  • 24 giugno 2015 alle ore 1:19
    2012

    Come comincia: Ci sono persone brave a coprirsi di ridicolo e ne vanno anche fiere. L'intelligenza ce l'abbiamo tutti, ma a quanto pare a fare buon uso del cervello di cui siamo dotati sono in pochi a saperlo fare. La gente si riempie la bocca parlando di principi sani e di veri valori, è brava a predicare il rispetto, l'onestà e la correttezza, ma poi nei fatti dimostra di aver solo recitato una grandissima farsa impregnata di stupidità, solo per il gusto di apparire grandiosa e speciale, ma il risultato alla fine è sempre lo stesso, quello di ridicolizzarsi e di far scaturire la sua vera essenza fatta di basso livello.Gli ignoranti quanto più si sforzano di apparire a tutti i costi grandiosi, tanto più risultano palesemente piccoli, ignoranti e ridicoli.