username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Antonio Parodi

in archivio dal 05 mag 2006

24 febbraio 1958, Napoli

segni particolari:
Pochi capelli

mi descrivo così:
Uno che non si descrive: tanto lo fanno gli altri.

06 giugno 2006

Antonio Parodi dixit:

Ciò che verrà, dopo questa frase, è futuro: fortuna che c'è la memoria, senza la quale la vita non avrebbe passato, continuando a chiederci, in ogni momento... chi siamo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento