username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Antonio Sangervasio

in archivio dal 29 mag 2006

10 settembre 1970, Roma

mi descrivo così:
Amo troppo la poesia per poterla descrivere con parole.

21 giugno 2006

Destino di Nausicaa

Imprimo utopia,

coperta di fiori,

ripasso la sorte striata di pace e babele.

Rinchiudo in un solo momento,

eruditi sapienti misteri.

Anguste son le emozioni.

Dov'è che potrei collocare

l'eco delle tue paure?

Tra i tanti libecci che mi porta il cielo,

ho scelto la nube che bisbiglia,

sapiente,

suggerisce la scelta dell'amore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento