username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Beppe Bresolin

in archivio dal 16 mag 2011

Brindisi

10 settembre 2012 alle ore 18:47

In un posto qualunque

Le parole van via
sulle labbra bagnate
inciampate
nei passi da una lingua che brucia
una gola che arde
una corda che stona
gli occhi troppo lucenti
da aspettare l’aurora.
Dammi il La
che ti canto una nuova canzone
Dammi un Do
e ricambio la voglia di ridere
che non ho...
Io non guardo gli specchi
loro guardano altrove
in un posto qualunque
i riflessi ognidove
e in oceani di pugni
stringi forte parole
fracassate su costole
gonfiate su labbra
scritte in mare
al limite della sabbia
solo il tempo di leggerle
e raccoglierne il sale...
sulle ferite
nei buchi del cuore
brucia forte
e fa ancora più male.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento