username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carla Fracci

in archivio dal 20 ago 2010

1936, Milano

segni particolari:
Ho danzato con alcuni tra i più grandi ballerini di tutti i tempi: Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev, Henning Kronstam, Mikhail Baryshnikov e, più d'ogni altro, Erik Bruhn.

mi descrivo così:
Sono la ballerina italiana più famosa al mondo.

20 agosto 2010

Carla Fracci dixit:

La danza è poesia perché il suo fine ultimo è esprimere sentimenti, anche se attraverso una rigida tecnica. Il nostro compito è quello di far passare la parola attraverso il gesto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento