username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlo Scioli

in archivio dal 10 feb 2007

19 settembre 1980, Guardiagrele (CH)

segni particolari:
Un gran oratore, nonché sognatore... Adoro la poesia, il silenzio e la musica...

mi descrivo così:
Lascio ad altri quest'onere...

18 maggio 2007

Lucubratio

Le molteplici forme della mia anima
Si stagliano nell'infinito orizzonte
Della mia mai satura voglia
Di silenti emozioni.
Vago pensieroso
 
Per gli innumerevoli viottoli
Di questa città dalle cento facce,
Cercando, negli occhi dei passanti,
Di carpire i misteri celati
In ogni fugace sguardo.

Ma raro è ormai
Poter rivolgere le proprie aspettative
E le proprie emozioni a ciò che giace
Immobile nelle reliquie
Della propria dimenticata essenza

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento