username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlo Scioli

in archivio dal 10 feb 2007

19 settembre 1980, Guardiagrele (CH)

segni particolari:
Un gran oratore, nonché sognatore... Adoro la poesia, il silenzio e la musica...

mi descrivo così:
Lascio ad altri quest'onere...

19 febbraio 2007

My Spleen

Indolenti, i minuti, scorrono inesorabili
Bianchi spettri dello sterile tempo
Vessilli di inutile orgoglio
Sui quali si legge
La scarlatta condanna
Della mia solitudine

 

Rontolii di spiacere
Vengono sprigionati
Dai suoni a me più cari
E, nel mio petto, accendono
Tenere passioni

 

Silenti canti di Spleen
Arrecano i loro malevoli danni
A tutto ciò che vorrei che fosse...

 

Nebbie di angoscianti rimorsi si fondono
Con l'oscuro arcobaleno dei miei desideri
Lasciandomi inerme...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento