username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

30 ottobre 2012 alle ore 8:27

Amicizia

L'amicizia è cosa rara,
è merce che non si scambia,
che non ha scadenza,
è uno sguardo, un silenzio;
non ha bisogno di titoli
ne di strilloni.
A volte
mi sorprendo a girovagare
perso nel mio tempo,
evanescenti fantasmi
mi parlano 
cercando verità palesi
in un domani che,
forse, sarà tutto da inventare.
La fantasia
vagabonda in strade vuote,
piene solo del solito ritmo
e mi accorgo
che il nulla mi corre davanti.
Dentro le nebbie
dei miei pensieri
scorgo Te,
davanti la porta del cuore,
compiere cenni d'intesa:
entra, t'aspettavo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento