username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

18 novembre 2012 alle ore 8:29

Giochi d'amore

Il nostro IO si diverte,
gioca,ride,balla,
sulla giostra dell'amore,
in un giro di danze
di mille colori,
tra le note soavi
di una canzone,
dentro una pioggia
di emozioni.
Resto così,
estasiato da quel calore
armonioso
che forte mi riempie,
e m'invade il desiderio
che la trepidazione
non tradisca il fiato.
D'improvviso,
lampi di luce celestiale
arrivano agli occhi
e trafiggono il cuore
e mi abbandono
al sublime ritmo
dei nostri sinuosi corpi,
mentre le mani giocano
e i fianchi si sfiorano
in un turbinio di sospiri
che scendono dalle guance,
al petto, al ventre...
a rendere
il respiro affannoso,
nel gusto intenso
del Tuo umore.

cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento