username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

19 giugno 2013 alle ore 10:22

Infanzia,dove sei ?

Cresciuto in fretta
nell'eleganza fatta di niente addosso

mi ritrovo ad essere un adulto creativo

nella stravagante suggestione
dei gesti infantili

scolpiti nell'aria filtrata
dallo scorrer veloce del tempo

in questo mondo di travestimenti continui
in nome della buona società

nel falso decoro di insulsi sentimentalismi

nell'intimo cinismo
della volontà di una carriera vissuta
tra donne di malaffare e lestofanti

Col cuore in tumulto
mi rifugio nella malinconia dei ricordi

ad assaporare le paure dell'angoscia

imboccare spesso ripide salite
e godere ancora delle gioie dell'onore
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento