username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

07 marzo 2013 alle ore 9:42

Linfa di vita

Redento fra le ragioni del cuore
e i percorsi della mente,
echi lontani
atmosfere calde,
raffinati suoni d'amore
intonano soavi melodie,
impronte interiori,
a risvegliare forte
il Tuo sentore;
un rivolo di riso,
breve  intenso
improvviso
mi solca le labbra
accompagnando i
gesti inconsapevoli
e d'abitudine.
Con un battito d'ali
Ti posi leggera
davanti ai miei occhi 
sorgendo ancora
nel Tuo dolce viso 
con la stessa bellezza
che giovine mi ha incantato
e m'accompagni ogn'ora,
ora come allora,
con la tua freschezza
nel cammino della speranza,
aggrappata al mio cuore,
ad accettare fatiche e dolori
e seguitare a vivere
fuori e dentro di me
uniti nel nostro amore.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento