username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

02 aprile 2013 alle ore 23:13

Overdose d'amore

Sopravvissuto a molteplici calamità naturali
vago come un naufrago scampato a mille tsunami,
turbamenti con effetti collaterali sconvolgenti,
nel cuore che batte ancora 
senza rinnegare le sue aritmìe.
Come un mendicante che,con espressione stralunata,
indaga la sua povertà
nel groviglio armonioso delle sue borse,
cerco la mia ricchezza nella sacca di mille abbracci 
immergendomi nella realtà che mi circonda
per assaporarne la piena intensità,
nello sfavillìo dell'anima in overdose d'amore
e addormentarmi nei sogni cullato
da questa musica a stimolare nuove emozioni. 
.
cesaremoceo 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento