username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

18 febbraio 2013 alle ore 22:09

Realizzazione

Ansie brutali,infoiate
di disinvolta volgarità
e pregiudizi,
in un'esplosiva
fantasticheria
a definirne le sembianze
con riflessioni amare,
nutrite da una persistente,
deflagrante realtà
e completarsi con vezzi
di compiaciuto narcisismo,
nell'orizzonte surreale
di turbamenti infami
somiglianti spesso
a tsunami;
e in quei sussulti
ringraziare l'universo
per lo scampolo di tempo
concessoci a viver
attimi di emozioni
rubati all'estro dei sogni
in cui è permesso tutto ciò
che non è proibito
e cercare,tra le stelle
delle notti intrise
d'implacabili dolcezze,
il nostro compimento
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento