username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

05 marzo 2013 alle ore 11:54

Sorridere alla felicità

Entrare in punta di piedi
nell'anima spoglia
delle ombre oscure
che l'occultano,
cercare tra quei meandri
la purezza e,in questa,
ritrovare la ricchezza
per sopportare
immagini riflesse
di un passato mai scordato
e lenire reminescenze dolorose
con nostalgie esse stesse
impregnate d'amore e dolcezza
inventando nuovi totem
da ossequiare appena
la straziante malinconia
t'afferra il cuore strappandoti
lacrime ardenti di paure
a scandire goccia dopo goccia
lenti tramonti;sentire scivolare
in quegli attimi,i respiri del tempo
vivendo la libertà
della propria debolezza
e raggiungere il giusto equilibrio
lanciandosi in risse di sensazioni
e sbronze di sentimenti
ad assecondare voglie
in avanzato stato di decomposizione
smarrite tra le strade del cuore
e correre il rischio di ritrovare la felicità.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento