username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

27 aprile 2013 alle ore 23:31

Una ragione per vivere

Piangere di felicità
appena sveglio al mattino

incorrotto dagli scheletri
sempre svegli nelle notti insonni

nei sogni indegni

nel destino infame
che compete agli onesti

nelle sconfitte che contengono vittorie

Riempirsi di grigiore e d'entusiasmo

la mente

alveare brulicante di oscuri pensieri

fonti di paure e d'incertezze
che ti rincorrono a prenderti

e avvolgerti nel freddo gelido
che ti distrugge il cuore

trascinandoti in lente spirali
di finti cangiamenti

E cercare sempre
una maledetta ragione per vivere
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento