username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cinzia Gamberini

in archivio dal 07 nov 2008

11 aprile 1953, Roma

segni particolari:
Il sorriso

19 novembre 2008

Guardami

Guardami
mentre straccio le vesti


(guardami)
e di te fioriscono le ampolle


(guardami)
mentre l’onda cresce
e le mani ti cercano.


Guardami
mentre mi strazio le labbra


(guardami)
e i miei fianchi ti invitano


(guardami)
mentre divento acqua
che ti offro da bere.


Disseta la tua arsura
con la promessa che
domani avrai di nuovo sete
e berrai ancora il mio corpo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento