username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Claudio Valerio Gaetani

in archivio dal 09 feb 2011

25 ottobre 1967, Guatemala - Guatemala

14 febbraio 2011 alle ore 19:04

Vorrei

Vorrei sentire le tue mani
e sentire il tuo alito sulla mia pelle,
come vorrei non essere più,
per non sentire il desiderio di te...
Non saperi dire altro,
non saprei capire altro...
come si può ignoreare il fatto?
A volte il mondo ti fa stare
in atessa sulla fermata del "magari",
a volte non trovo il verbo giusto
per dire quello che sento,
allora invento, cerco, modifico,
non esistono ancora
abbastanze parole..
le parole giungono
ogni secondo
intense, piene di amore,
di pensieri,
i pensieri stravolgono
le stesse parole...
A volte le parole si mischiano,
si perdono, cambiano,
si dimettono, si evolvono..
non dirmi che é tardi
perche il mio amore da sempre
a fatto troppo presto,
visto?
Non penso ad altro che ad amarti...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento