username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Corrado Guzzon

in archivio dal 19 set 2011

Monza

19 settembre 2011 alle ore 18:22

UN GIOCO D'AZZARDO

È come un lancio di dadi
su un tappeto verde
la mano incerta, occhi di ghiaccio
e cuore sospeso per un istante.
Più di una volta è stato così.
L’abilità confusa e rimestata,
il vissuto nullo ed azzerato
e solo il caso, il caso solo
a decidere per te.
È capitato, e ancora
capiterà.
Quella cosa chiamata amore
che non sappiamo decifrare:
il gioco di una sponda
il soffio del destino
due dadi rotolanti
e vorticosi
a cui affidare
l’addizione vincente
di una scommessa finale.

(da: "Un gioco d'azzardo", Edizioni Il Foglio)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento