username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cristina S.

in archivio dal 13 gen 2006

15 giugno 1973, Roma

mi descrivo così:
Sono una ragazza simpatica che ha capito veramente il significato della vita!

03 maggio 2006

Stupro

Perché mi guardate così?!
Perché mi osservate con occhi sbarrati?!
Perché provo soltanto io, l'angoscia dei dannati?
... non avete mai visto corpi violentati?
Mi ha spinto faccia a terra e mi riempiva di parole sconce e disoneste;
mi toccava... mi toccava tutto... il corpo... ansimando sulle Sue voglie nascoste,
... ed ha strappato i miei vestiti come si stacca un fiore...
... ma io non sono un fiore...
Vi prego, lasciatemi da sola col mio dolore;
non fatemi domande che prolunghino di torture il mio orrore...
... non voglio ricordare le sue orrende mani;
io vorrei... già pensare al domani...
ma non posso... nel mio corpo vibra già il suo seme!
Il suo membro duro ed eretto mi entrava dentro... violento...
... non potrò mai dimenticare questo momento!
Ho voglia di morire... ho voglia di fuggire;
ho voglia di strappargli via le palle
perchè ricordo ancor quella violenza nelle stalle!
Non potrò mai dimenticare come m'ha legato;
non posso dimenticare il Suo viso depravato
che osservava il mio corpo dimenarsi... nudo e violentato!
perché allora mi guardate così?
Perché non m'osservate in modo normale
e non arrestate invece quell'animale?!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento