username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 01 ago 2007

Cristina Silvani

24 agosto 1988, Milano

elementi per pagina
  • 01 agosto 2007
    Ciò che credo

    Come comincia: Credo che le pubblicità dello shampoo meritino di essere elevate al rango di filosofia di vita
    Credo che se anche sapessi che morirò domani non riuscirei ugualmente a vivere oggi come se fosse il mio ultimo giorno
    Credo che la cultura personale prescinda dagli insegnamenti di quattro pagliacci buffoni
    Credo che non potrò mai essere come Jem
    Credo che se fossi lesbica mi scoperei Madonna
    Credo di dover seguire i miei sogni, ma credo di non sapere quali siano
    Credo che spesso i diamanti ed i vestiti siano gli unici migliori amici di una ragazza
    Credo di voler essere felice, ma raramente ci riesco
    Credo che siamo tutti uguali e che abbiamo gli stessi diritti, esclusi i cozzari e gli idioti
    Credo che il mondo "danzi sui piedi del caso"
    Credo in Nietzsche senza riletture filonaziste
    Credo che in un'altra vita vorrei avere i capelli rossi
    Credo che leggere Topolino sul cesso sia uno dei grandi piaceri della vita
    Credo che se lavorassi per Vogue USA potrei anche pulire il cesso ad Anna Wintour
    Credo che se incontrassi Vittorio Zucconi potrei anche farmelo, con tutta la panza
    Credo che sia giusto non mangiare carne, ma nutro ancora dei dubbi su borse e pellicce
    Credo che Dio, se esiste, sia un grandissimo stronzo
    Credo che prevedere le cose brutte aiuti a superarle meglio, ma credo di rovinarmi la vita così facendo
    Credo che non ve ne fotta nulla di quello che scrivo, ma lo scrivo lo stesso
    Credo di non avere nulla da fare, stamattina....
    Credo che i cani puzzino, e che i gatti siano di gran lunga migliori
    Credo che i tramonti sian pupazzi da legare
    Credo che se uccidessi il papa sopporterei la mia permanenza in galera
    Credo che se andassi in galera non potrei sopportare l'idea di non poter scegliere i vestiti da mettere
    Credo che Sex & the City sia il miglior telefilm sulla faccia della terra
    Credo di voler bere la birra con l'elio dentro
    Credo che l'uomo della mia vita dovrebbe essere qualcuno la cui felicità coincida con la mia
    Credo che Eva abbia fatto bene a mordere la mela
    Credo che Adamo sia stato un gran coglione a seguirla
    Credo che le tentazioni siano il succo della vita, ma non credo che l'ottimismo ne sia il profumo
    Credo che tv e cibo spazzatura siano la migliore cura contro la depressione
    Credo che Tiziano Ferro dovrebbe morire investito da un cacciatorpediniere
    Credo che mi sarebbe piaciuto stare nel pineto con D'Annunzio
    Credo che i sogni siano una parte integrante del nostro essere, e che Freud sia stato IL genio del Novecento
    Credo di volere la botte piena e la moglie ubriaca
    Credo che il pianto sia la reazione del nostro corpo davanti ad una situazione senza via d'uscita
    Credo di non voler diventare come i miei familiari, ma credo di amarli tutti
    Credo che la fata Turchina si volesse fare Pinocchio
    Credo che far morire la madre di Bambi (o era il padre?) sia stata una delle più grandi crudeltà inventate dalla Disney
    Credo che Paperina sia una vera troia
    Credo che la biologia sia la materia più spoetizzante in assoluto
    Credo che non mi interessi sapere che ciò che mangio diventa una schifezza verdognola che scende lentamente lungo un viscido tubo per poi venir lì triturata
    Credo che non abbia senso calcolare il limite di una funzione
    Credo nella pace e nella tolleranza, ma sarei a favore di una pulizia etnica a Taranto
    Credo di aver paura della morte e del tempo che passa
    Credo che "Giuda Iscariota!" non sia una bestemmia
    Credo che se anche lo fosse non me ne fotterebbe nulla
    Credo che la coerenza sia il male del nostro tempo
    Credo che non si debba fingere di avere qualcosa da dire se il nostro cervello è vuoto come un bicchiere di Cosmopolitan dopo che Carrie Bradshaw l'ha bevuto
    Credo che "Ugly Betty" sia una droga
    Credo che, sebbene Paulo Coelho sia uno dei più irritanti presunti santoni sulla faccia della terra, "L'Alchimista" sia uno dei libri più belli che io abbia mai letto
    Credo che "Il Diavolo veste Prada" avrebbe dovuto evitare il finale moralista
    Credo che sarebbe bello fare colazione da Tiffany, ma preferirei farlo da Chanel a Parigi
    Credo che Ségolène Royal ed i suoi tailleur siano semplicemente fantastici
    Credo nell'immortalità di Donatella Rettore
    CREDO DI STARE SCONCLUDENDO.... -_-'