username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

26 aprile 2012 alle ore 13:48

Inutile Dire

E non è così.
Quando il sole e luna si allinieranno,
allora forse ci reincontreremo.
Quando il cielo e la terra diverranno uno,
allora ci sfioreremo.
Quando le dita delle nostre mani combaceranno,
allora potrò dire di averti ritrovato.
Cosa cerca il mio cuore sfrenatamente,
da star male,
da esplodere,
da vacillare,
per poi morire?
Inutile dire.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento