username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

15 maggio 2012 alle ore 11:27

Mare Di Notte

‎"E rubo un pò di te nelle stelle,
perchè la notte regala ciò che per sè tiene.
E sai che con quelle ci fai una pelle nuova,
perchè il sole non perdona.
Saremo vicini come il manto nero che culla la pallida luna,
che si fondono nell'infinito pensare dell'amore che trascina misticamente.
E allora si che poi saremo noi,unici e diversi
palmo nel palmo a camminar sul mare buio
che con i suoi segreti ci annega senza dolore,
dove lo spirito di chi si è perduto
si ritrova un pò per caso
e quando ci si trova allora eccola la quiete,
la quiete silenziosa delle onde che intrepide si stagliano sul bagnasciuga in modo tenue,
in modo tacito cullando ogni granello di sabbia che bagna,
che bacia e poi abbandona per poi ritornare senza tregua."

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento