username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

24 giugno 2012 alle ore 3:32

Illusioni:Svendita

Il racconto

"Le illusioni sono il prezzo che paghiamo noi stessi per vivere sperando e quando s'infrangono,pur sapendolo,non facciamo altro che crearne altre.Come un gratta e vinci squallido;compriamo il più costoso pur di avere una speranza di vincita e poi quando gratti e scopri che non hai vinto niente,le scelte sono due o ritenti con quella speranza illusoria che qualcosa possa uscire o rinunci a prescindere.Non so quanto possa valere un illusione anche quella col prezzo più alto ma se fossi un gioco di soli,allora le scelte sono le più ovvie ma quando è ben altro,anche se stupidi sentimenti umani,sai che perdendo perdendo o perdi la tua anima o trovi i soldi per curarla."

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento