username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Zagarrì

in archivio dal 18 set 2007

22 novembre 1973, Caltanissetta

segni particolari:
Dieci dita, due piedi... una testa... e tutto il sentimento del mondo.

mi descrivo così:
... Assolata dalla terra di Sicilia... amo arance, zagare e ginostra... a volte digrigno i denti... ma poi... torno a sognare...magari...con qualche dente rotto...

18 settembre 2007

Aritmia dei sensi

Sogni e disegni
sulla pelle fra le dita
gli occhi appannati
di nocciole di un tempo

roccia schiumosa
avido letto
tra i seni il dolore
di olive di ghiaccio

arsura di labbra
piegate al cecchino
le mani ritorte
sui piedi nudi

silenzio carico
di bambini di pietra
biscotti afoni
e saliva incollata al buio

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento