username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Zagarrì

in archivio dal 18 set 2007

22 novembre 1973, Caltanissetta

segni particolari:
Dieci dita, due piedi... una testa... e tutto il sentimento del mondo.

mi descrivo così:
... Assolata dalla terra di Sicilia... amo arance, zagare e ginostra... a volte digrigno i denti... ma poi... torno a sognare...magari...con qualche dente rotto...

18 settembre 2007

Chi è stato!

E’ stato un falco irruento
O un batter d’ali cortese
Un accordo stordito
O una lingua di miele

E’ stato un peccato rovinoso
O un bacio lastricato
Una vecchia con mille cappelli
O la mano più piccola che ci sia

E’ stato il suo amore apostata
O una schiena piegata bene
Un tappeto a gradini
O uno scivolo a perdersi

E’ stato il ruvido mantello
O un foulard di seta bianco
Il mare incessante
O il vento randagio

Chi ti ha portato via… da te…

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento