username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Bardelli

in archivio dal 03 feb 2006

05 ottobre 1979, Milano

mi descrivo così:
Sognatore incallito

12 maggio 2006

Punti di vista

Intro: Questo racconto di Bardelli è un inno alla soggettività, ai punti di vista. Allora, un daltonico, non deve vergognarsi di dire: "L'erba è arancione".

Il racconto

L'erba è arancione! Qualcuno può giurare il contrario? Bene, si faccia avanti. Per me l'erba è arancione... No, non sono impazzito... Magari lo fossi... Avrei la vera coscienza delle cose. Ma vediamo le cose con ordine: io sono daltonico; cioè confondo alcuni colori come il rosso e il verde e il blu e il viola. Questa cosa da piccolo è sempre stata frutto di vergogna e scherno da parte dei miei coetani..Oggi per me è un orgoglio e un modo per sentirmi  autonomo e dotato di un mio senso personale delle cose... Dunque io l'erba l'ho sempre vista di colore arancione ma naturalmente mi è stato insegnato  fin da bambino che invece è verde. Un giorno riflettevo su un fatto: ma se io iniziassi a dire quello che vedo veramente e a credere a quello che vedo, la gente cosa penserebbe? Bene... Mettiamo vicini una persona daltonica, una con una vista cosidetta normale e un cane; facciamoli osservare una distesa d'erba: allora il daltonico come me direbbe che è arancione se fosse libero dai punti di vista che gli sono stati imposti dalla nascita, l'uomo con la vista "normale" direbbe che è verde e il cane se potesse parlare direbbe che è o bianca o nera visto che loro vedono in bianco e nero. Probabilmente un altro animale darebbe un altra risposta ancora.... Ora chi ha ragione? Nessuno dei tre... Ognuno reagisce alla luce in maniera differente ma nessuno dei tre può dire di avere ragione... E se ci fosse un essere superiore alla nostra natura umana che è in grado di cogliere colori a noi sconosciuti? In natura ci sono animali che sono in grado di cogliere odori e colori a noi sconosciuti..... Insomma ogni cosa la vediamo non per quello che è realmente ma in base alla nostra reazione a quella cosa... Non esistono punti di vista unici sulle cose... E oggi sono orgoglioso di urlare: l'erba è arancione!!!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento