username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Brioschi

in archivio dal 19 mag 2012

07 settembre 1993, Concorezzo (MB)

mi descrivo così:
"La poesia è poesia quando porta in sé un segreto" (Ungaretti). Spero solo che la poesia riesca ad avvicinarmi a questo segreto, che avvicini voi, a questo fantastico segreto che è la realtà, che sono pure io: scrivendo imparo a conoscermi, leggendomi spero mi conosciate.

31 maggio 2012 alle ore 20:00

Quando scorro la pellicola

Vi invidio
guardo
la vostra tenerezza
poi ricordo
quando quella palla
inseguita
bastava
il sogno era bucare
quella porta
essere inseguito
dai compagni
esultanti
ma ora non è più così
odio Freud
sembra in un tratto
che tu abbia ragione
come se questa vita
sia semplice schema,
veramente;
ricerco la voce
"giovinezza"
e la mia ricerca
perenne, mai sazia
di nulla che non sia
il Vero
senza il coraggio
di inseguirlo
e poi scorro
le mie troppe domande,
le troppo poche risposte. 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento