username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Domenico Hawksland

in archivio dal 24 ott 2008

15 agosto 1974, Galway - Irlanda

28 ottobre 2008

Innamorarsi

Solo
vivere ogni giorno fra tanti, come tanti
ed essere solo
e dentro c’è il vuoto, il freddo, il buio
come l’inverno dalle lunghe notti, e dai brevi momenti di sole
come la fitta nebbia della solitudine che offusca il tuo cuore
che batte, eppure è silenzioso
e poi è un attimo appena, una breve frazione di tempo
di quel tempo che prima sembrava eterno
ed allora succede così, semplicemente
quando non ci credi più
quando non lo vorresti, eppure lo desideri
accade
due sguardi che si incrociano
due mani che si sfiorano
e si sognano unite nello stesso intenso abbraccio
due labbra che si cercano, si trovano
e la solitudine si dissolve in un solo istante
e la luce colora il buio
come dopo una notte che pareva non finire mai
e il calore riscalda il freddo
come il sole primaverile che vince il ghiaccio dell’inverno
come il tuo cuore, che prima batteva soltanto
ma che ora sembra fermarsi di colpo
per poi riprendere a battere ancora più forte
e tu ora puoi ascoltarlo
vuoi ascoltarlo cantare
nella luce di un caldo giorno di primavera
nella nebbia oramai diradata
la dolce sinfonia della vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento