username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Domenico Hawksland

in archivio dal 24 ott 2008

15 agosto 1974, Galway - Irlanda

28 ottobre 2008

Un istante appena

Un giorno come tanti
un tempo come quelli che già sono andati
come quelli che verranno
un’anima sola, in mezzo a tante
e un cuore che batte forte
sempre più forte
un’emozione che nasce, una magia che si compie
due sguardi che si incrociano, si cercano
si fondono assieme come gocce di pioggia nel mare
un sorriso per un altro sorriso
nella moltitudine, nella confusione del mondo
e nella solitudine, nella malinconia di un momento
del tuo
in cui tutto d’improvviso sembra svanire,
travolto dallo scorrere del tempo, della realtà
resti tu
il tuo cuore che batte, e che ascolta ancora il suo
il sorriso che si arrende alla nostalgia
resta un ricordo appena nato che già svanisce
come le stelle al sorgere del sole
come la notte che si arrende al giorno
come l’arcobaleno, meraviglia infinita
e che eppure vive
di un istante appena.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento