username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Donatella Rossi

in archivio dal 16 giu 2007

02 maggio 1977, Foggia

16 giugno 2007

Quando anima mia...

Quando, oh guida tentennante
di un corpo petulante,
or quando, oh musa ispiratrice
di speranze ingannatrici,
sovrana protettrice
di mendaci vanità,
quando dunque tu, oh anima deludente
libererai quest'Essere sofferente?
All'esile luce dell'alba mattutina
al raggiante candore del sol levante
mestamente a te vengo e supplico,
oh... tiranna impenitente
del mio cuore decadente,
deh... liberami celermente
dal tuo giogo soffocante,
talché inebriandomi alla fonte dell'eterna Essenza
il cuor mio posa avrà
e l'Esser mio gioir di felicità potrà... in eternità.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento