username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ed Warner

in archivio dal 10 mag 2010

22 marzo 1978, Lodi

31 gennaio 2011 alle ore 18:19

Il matto

Conobbi un matto
tempo fa
tutto il giorno seduto
presso il bancone del bar.
Tra litigi per donne
bestemmie sputi e lagne
attirava attenzione
per il suo animoso brontolio.
Stufo
di troppo lucidi pensieri
interrogai il matto
circa l’esistenza di Dio.
Negava di essere mai esistito!
-Ma io ti vedo-gli dissi
-Anch’io ti vedo-rispose
-Ma che vuol dire?...-
Insisto.
Non mi sta ad ascoltare.
Gli offro da bere
deluso ancora una volta
del rimanere senz’alcuna risposta.
Faccio per andare
e mi trattiene.
Poi rende chiaro
il suo cupo borbottio:
-Già è dura fare il matto...
figurati ad essere Dio!-

Un giorno perfetto (Ed.Smasher, 2010)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento