username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elda Falcone

in archivio dal 20 dic 2005

30 settembre 1967, Sondrio - Italia

mi descrivo così:
Classe '67, ironica e scherzosa, un po' pragmatica, amante della natura, dei cani e dei gatti. Adoro suonare la chitarra, dedicarmi allo studio della lingua italiana, coltivare le amicizie. Non sopporto il razzismo né la crudeltà applicata agli uomini ed agli animali.

20 dicembre 2005

VORREI

Vorrei che il tempo e le stagioni
non fossero mai leggibili sul tuo viso;
che i tuoi occhi ed il tuo bel sorriso
mai venissero velati dal dolore.

Vorrei che il sole ti baciasse sempre
e ti rendesse felice come ti ho visto
quando , tranquillo e sereno,
la prima volta mi sei apparso.

Vorrei vedere il tuo sguardo sempre acceso
di curiosità e amore per l' arte e la cultura,
come quando a naso in su, guardando San Pietro,
hai detto che ti sbalordiva.

Vorrei infine averti accanto sempre,
come in quel famoso giuramento,
in salute e malattia, in ricchezza e povertà,
nella buona o cattiva sorte,

Perché da sola la mia vita non ha senso
e non esiste al mondo essere più inutile di me
se devo pensare di non poterti più vedere
e di non averti più accanto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento