username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Eli Curc

in archivio dal 25 nov 2006

04 marzo 1978, Luce

mi descrivo così:
La poesia... meraviglia! l'arte... insegue la vita. La vita... è vita

13 agosto 2007

Posso io...

Posso io scrivere
Io non me ne intendo
Posso io comporre
Io che non so come fare
Scrivo come mi viene
Scrivo come penso
E penso di non voler pensare
Mi sublimo di poesia
Scrivere poeticamente di ogni cosa
Dei nostri sensi
Lunghi poemi d’amore
E meraviglia
Posso io scrivere
Versetti sugli amplessi
Capaci di trasmettere la melodia
Che si ode in questo mondo e il dolore
Scrivere io non posso
In queste condizioni di assenza d’ombra e luce
Straripo d’amore
Che contengo e  poi disperdo
Voglio imprimerlo
Su carta su terra... sull’acqua
Nulla resta
Una perenne insoddisfazione
Mi attraversa
Nulla resta
Muore il mio essere
In costante morte
Non si sottrae a tale forza
Mi spegne
Rinascerò qualcos’altro
In questa stessa vita
La forza è morire
È far morire quell’essere
Per avvicinarsi alla verità
Il vuoto non è reale
Non rimane neanche il nulla
A cui credere
E nessuno per parlare
Voglio solo scrivere ma è come se non scrivessi
E non scrivo

 

Marzo 2000

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento